Come smettere di controllare in una relazione

 

La relazione con un uomo non sarà mai perfetta, non importa quanto sia stupendo lui, ma tante donne hanno uno standard molto alto di come si aspettano di essere trattate. Non sanno come smettere di essere dei controllori in una relazione e tante neanche si accorgono di esserlo.
Quando le aspettative verso un uomo cadono nel vuoto o ti sembra che lui stia facendo qualcosa di sbagliato, improvvisamente lui ha commesso uno “sbaglio” o ha fallito nel mostrarti come prendersi cura di te. Ma ciò che definiamo spesso come un errore è invece una creazione della mente – è la negatività che sentiamo dentro e a cui attacchiamo un significato esteriore.
Quando permettiamo alle nostre menti di trarre conclusioni dalle azioni di un altro, andiamo nella modalità “aggiustatrice”. Questo è il momento in cui tante donne si sentono spinte a buttare tutte le emozioni negative sul loro partner e vogliono che la situazione venga risolta e aggiustata in un modo particolare. Sebbene questa modalità possa avere delle buone intenzioni, la verità è che questo impulso interiore incessante a voler aggiustare una situazione è una forma di controllo.
Forse non hai mai pensato di te come a una persona che controlla e certamente tutto ciò che vuoi è una persona che si preoccupi abbastanza di fare ciò che renderà te felice e di farti stare al sicuro. Potresti non renderti conto che il tuo ego investe tantissimo in questo desiderio di sicurezza.
L’ego è motivato da un’urgenza di mantenere le cose in un certo modo tutto il tempo e mantenere un certo senso di dominio, percepisce ogni sorta di ragioni del perché dei problemi e perché viene trattato ingiustamente. Se noti te stessa che vuole controllare qualcosa nella propria relazione, un buon primo passo è di fermarti un attimo e di farti una semplice domanda:
Chi è la responsabile? Chi sta controllando qui?
E’ una buona domanda per ogni situazione. Chi è responsabile?
Se passi la tua vita ad aspettarti che qualcun’altro si adatti a come tu vuoi che si comporti, immaginati che impegno che sarà per lui! Immaginati quanto facilmente lui ti deluderà.
E’ arrivato il tempo di guardare a ciò da una prospettiva diversa e smetterla di fare il controllore in una relazione.
Anziché attaccarti al desiderio di aggiustare o cambiare le cose nella tua relazione, semplicemente fermati e non fare nulla. Lascia andare il controllo. Indietreggia nella tua relazione. Questo è l’unico modo per vedere con chi stai realmente e di cosa sono fatti i tuoi conflitti veramente.
Quando fermi il tuo chiacchiericcio mentale e fermi la volontà di voler aggiustare la tua relazione, riceverai un regalo bellissimo: un’opportunità di testimoniare la realtà.
Con chi stai? Puoi focalizzarti su chi è, invece che su chi vorresti che fosse?
Cosa fa per te adesso? Puoi apprezzare quello che fa per te, piuttosto che desiderare di più?
Sei più interessata al ruolo che tu gli chiedi di svolgere nella tua vita che a quello che già fa per te?
Che ruolo giochi nella sua vita?
Quando tu controlli, il tuo ego ti controlla
La maggioranza delle persone vede il mondo attraverso gli occhi del loro ego, il che vuol dire, vedere tutto ciò che si vuole cambiare in ogni uomo e in ogni situazione, non avendo nessun tempo di connettersi con ciò che è invece.
Il modo più veloce per far sentire ogni uomo sconnesso da te. Se il tuo uomo ha fatto qualcosa che ti fa sentire sotto sopra chiediti: “Chi è in controllo?” Realizza che non c’è potere più grande dell’amore. Se lasci andare il tuo desiderio di controllo, il tuo ego lascia andare il controllo su di te.
Quando sei seduta con le tue emozioni, senza prenderle cosi seriamente, molte cose che normalmente diventerebbero conflitti, semplicemente spariranno. Questo crea spazio che normalmente veniva riempito con le tue reazioni e in quello spazio c’è abbastanza silenzio per ascoltare il tuo cuore.
Smettila di controllare la relazione, lasciando andare il risultato
Fa’ qualcosa di diverso questa volta. Anziché cercare di cambiare e controllare, cerca di lasciare tutto ciò così com’è e fai tutto ciò che è necessario per renderti felice con te stessa. Non focalizzarti su come qualcun altro potrebbe renderti felice. Come puoi rendere te stessa felice in questo momento?
Quando lasci andare il controllo, non perdi niente, se non le tue stesse fantasie. Questo apre il tuo cuore e farà fondere il suo nel processo perché lui sentirà la tua fiducia in lui e nella relazione e che lo accetti com’è, senza che tu voglia che lui sia qualcos’altro.
Lo lasci libero – di portare avanti la relazione, così com’è. La parte migliore facendo così è che hai alla fine anche fiducia in te stessa. Cosi vivrai dal tuo vero io, cosa che permette all’amore di crescere, fiorire e gli permette di durare.
Cercare di controllare che le cose vadano in una determinata direzione è un modo di sabotare le nostre relazioni.

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *